pon grande

P.O.N. 2014/20: Inclusione sociale e lotta al disagio

PROGETTO AUTORIZZATO E FINANZIATO

PROGETTO 10.1.1A-FSEPON-PI-2017-118:  ASSE I Istruzione – Fondo Sociale Europeo

Obiettivo specifico – 10.1 – "Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa”.

Azione 10.1.1 “Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità”

Il nostro Liceo ha ottenuto con nota MIUR prot. n. AOODGEFID/31708, l'autorizzazione per il finanziamento del progetto finalizzato alla  “Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa” –

Progetto per l’inclusione sociale e lotta al disagio”

Importo finanziato € 39.774,00

 

Titolo progetto: Inclusione sociale e lotta al disagio

Descrizione progetto:

Il progetto ambisce a rendere motivante l'esperienza della scuola e a favorire il successo scolastico degli allievi in particolare difficoltà scolastica e a rischio di esclusione culturale e sociale, attraverso interventi da svolgersi in orari extrascolasticidi rinforzo delle competenze di base e di attività formative in situazioni concrete con valore socializzante.
Il progetto intende conseguire i seguenti obiettivi: - Prevenire e ridurre il disagio e la frustrazione dovute all’insuccesso scolastico e ai bassi rendimenti; - promuovere e sviluppare competenze individuali specifiche legate alle singole materie ove emergono maggiori lacune e difficoltà; - favorire, riscoprire/scoprire, la motivazione allo studio grazie ad attività dedicate e attente alle difficoltà dei singoli partecipanti; - sviluppare una positiva immagine di sé e quindi buoni livelli di autostima e autoefficacia e un positivo stile di attribuzione interno; - evidenziare le potenzialità positive e nascoste dei singoli allievi che normalmente non emergono nel consueto ambiente e percorso scolastico; - favorire l'integrazione tra gli studenti; - Promuovere lo svolgimento di esperienze individuali in situazioni concrete negli ambienti scolastici e sul territorio, che permettano agli allievi di conoscere nuove realtà culturali e sociali stimolanti per la crescita personale; - suscitare l'interesse degli allievi per le attività cooperative che favoriscono la collaborazione e migliorano il clima del gruppo classe.
Il progetto sarà proposto a una serie di allievi dei vari indirizzi del nostro Liceo (Classico, Scienze Umane, Artistico, Scientifico e Scienze applicate) che manifestano in genere maggiori difficoltà nel percorso scolastico e basso rendimento, con bassi livelli di competenze.
Per la sua realizzazione, il progetto prevede di adottare le metodologie didattiche che meglio promuovano l'integrazione tra gli studenti e ne motivino l'apprendimento, sperimentando se stessi, scoprendo e confrontando con il gruppo dei pari le proprie potenzialità, e superando le proprie difficoltà. Gli esperti privilegeranno pertanto le metodologie didattiche più consone con approccio laboratoriale quali il cooperative learning, il brainstorming, la peer-education, lo studio assistito di gruppo (in particolare per i moduli di rinforzo delle competenze in italiano e matematica), i laboratori con produzione di lavori di gruppo o individuali la partecipazione a manifestazione ed eventi, le visite di scoperta e di osservazione del territorio, varie attività sportive di gruppo in ambienti scolastici ed extrascolastici. Si intendono applicare ampiamente le nuove tecnologie.

Documentazione 

  1. Avviso pubblico del 16/09/2016 
  2. Candidatura presentata il 18/11/2016
  3. Nota M.I.U.R. prot. AOODGEFID/31708 del 24/07/2017 di autorizzazione progetto
  4. Assunzione a bilancio
  5. Lettera di disseminazione
  6. Nomina R.U.P.

 

 

P.O.N. 2014/20: ambienti digitali

PROGETTO AUTORIZZATO E FINANZIATO

PROGETTO 10.8.1.A3-FESRPON-PI-2015-213:  ASSE II Infrastrutture per l'Istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR 2014-2020)

Obiettivo specifico – 10.8 – "Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi 

Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l'innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l'apprendimento delle competenze chiave"

Il nostro Istituto in data 30/3/2016 ha ottenuto l'autorizzazione per il finanziamento del progetto finalizzato alla realizzazione di “AMBIENTI DIGITALI”. Importo finanziato € 22.000,00

CODICE CUP C66J15001820007

Titolo progetto: Aule aumentate

Descrizione progetto:

Il progetto prevede l’impiego di ambienti e dispositivi digitali per l’inclusione o l’integrazione in coerenza con la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità e con la normativa italiana (BES) e con il PAI (Piano Annuale per l’Inclusività) – Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 e C.M. n. 8 del 2013, prot.561. L’obiettivo prefissato è rappresentato dall’aumento delle dotazioni tecnologiche equipaggiando il maggior numero di aule e spazi tradizionali con pannelli di proiezione Touch Screen, computer per la segreteria e software di didattica collaborativo. Per mezzo dei dispositivi di proiezione, il docente svolge una lezione digitale multimediale arricchendo la spiegazione con immagini, riferimenti e link ad internet, video, suoni e testi digitalizzati
Con il progetto ci si prefigge di far apprendere attraverso modalità ICT, facilitare la divulgazione, la ricerca, l’accesso alle informazioni, e alle risorse, ai materiali didattici sia per gli allievi che per i docenti, stimolando la capacità di astrazione, l’apprendimento cooperativo, la motivazione ed il coinvolgimento attivo.
Con questo progetto la scuola intende implementare strategie di intervento per le disabilità , in quanto, per chi ha disturbi di apprendimento, la divulgazione di concetti sottoforma visiva che si può ottenere mediante l’uso di dispositivi di proiezione touch facilita la comprensione e l’assimilazione.

Inoltre le postazioni per la segreteria permetteranno di implementare il processo di digitalizzazione e di ottimizzare la qualità di utilizzo dei programmi gestionali e accesso ai dati.

 

Documentazione 

  1. Avviso pubblico del 15/10/2015 
  2. Candidatura presentata il 26/11/2015
  3. Lettera di disseminazione
  4. Assunzione a bilancio
  5. Nomina R.U.P.
  6. Determina a contrarre
  7. Manifestazione di interesse
  8. Decreto di aggiudicazione provvisoria 
  9. Bando interno progetto FESRPON 2014-20 collaudatore
  10. Decreto di aggiudicazione definitiva

P.O.N. 2014/20: ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN

PROGETTO AUTORIZZATO E FINANZIATO

PROGETTO 10.8.1.A1-FESRPON-PI-2015-5:  ASSE II Infrastrutture per l'Istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR 2014-2020)

Obiettivo specifico – 10.8 – "Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi –

Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l'innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l'apprendimento delle competenze chiave"

Il nostro Istituto in data 20/1/2016 ha ottenuto l'autorizzazione per il finanziamento del progetto finalizzato alla realizzazione, all'ampliamento o all'adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN - Importo finanziato € 7.500,00

CODICE CUP C66J15001120007

Titolo progetto: Rete WiFi e server segreteria

Descrizione progetto:

Questo progetto metterà a disposizione dei docenti e degli alunni una infrastruttura di rete WiFi controllata e centralmente gestita che permetterà la distribuzione in rete delle risorse informatiche dell’istituto tra cui l’accesso ad internet allo scopo di aumentare le competenze digitali degli allievi per una migliore inclusione sociale e digitale.

La soluzione prevede la realizzazione di una infrastruttura WiFi di nuova generazione distribuita e centralmente gestita da un unico controller della rete WiFi in un unico sito per passare da connettività per il solo registro elettronico alla connettività su larga scala in previsione dell’utilizzo dei tablet da parte degli allievi.

La soluzione permetterà di creare e gestire lezioni multimediali, fruibili in modo collaborativo sia da tablet che da personal computer qualsiasi sia il sistema operativo, assegnare e distribuire i compiti a casa e controllare i risultati delle lezioni.

La struttura Hardware sarà costituita da un cablaggio strutturato per alimentare e cablare gli access point.

La soluzione prevede degli strumenti di fruizione individuale e collettiva (3 notebook) per gestire, distribuire e controllare le lezioni nella lan oltre che per facilitare e gestire l’accesso alla rete e ad internet.

Il progetto prevede inoltre l'installazione di un server con sistema operativo Windows server 2012 e la migrazione dei dati e della applicazioni presenti sul vecchio server ormai obsoleto e a fine vita per dotare la segreteria della tecnologia e della sicurezza richiesta dalla normativa vigente e dalla dematerializzazione dei processi amministrativi con passaggio al digitale di tutti i processi amministrativi scolastici.

Documentazione 

  1. Avviso pubblico del 13/07/2015 con Indicazioni operative
  2. Candidatura presentata il 7/10/2015
  3. Nota M.I.U.R. prot. AOODGEFID/1767 del 20/01/2016 di autorizzazione progetto
  4. Lettera di disseminazione
  5. Assunzione a bilancio
  6. Nomina R.U.P.
  7. Bando interno progetto FESRPON 2014-20 progettista
  8. Decreto di aggiudicazione definitiva per incarico di progettista
  9. Bando interno progetto FESRPON 2014-20 collaudatore
  10. Decreto di aggiudicazione definitiva per incarico di collaudatore
  11. Determina a contrarre
  12. Incarico Progettista
  13. Incarico collaudatore
  14. Manifestazione di interesse
  15. Verbale acquisizione manifestazione di interesse PON
  16. Disciplinare di gara
  17. Aggiudicazione

 

Contatore visite

Oggi 305

Questa settimana 1261

Questo mese 4749

Totale 305413

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online